Cerca

Claudia Giovine WTA e altre ambizioni

Una vita spesa nel tennis, Claudia Giovine a 15 anni entra nel Centro Tecnico Federale di Tirrenia e prosegue con studi privati. Oltre che in Italia, dove ha sempre preferito allenarsi, ha passato un periodo a Valencia. Partecipa poi ad un torneo WTA, generalmente gioca nel circuito ITF.


Il passaggio da Juniores al professionismo si fa notare: la palla diventa più pesante, il comportamento dei giocatori stessi è più professionale. Raggiunge quota 257 nel ranking mondiale, facendo fatica a mantenere la concentrazione sul gioco a causa di alcune distrazioni.


Da grande? Non si vede come istruttore, piuttosto le interessa il ruolo di giornalista.


Quali sono i consigli di Claudia per un coach che deve gestire una giocatrice femmina?

- capire i cambiamenti umorali giornalieri

- mantenere la vita privata separata

- il coach deve essere anche un amico



Volete riascoltare l'intervista? È disponibile a questo link



0 commenti